Le città più care d’Europa per trasferimenti aeroportuali

Chi si sposta frequentemente da un aeroporto all’altra sa bene quanto sia potenzialmente molto oneroso il pagamento del trasferimento aeroportuale. Tanto che i Transfer, in diversi casi, arrivano addirittura a superare il costo dello stesso volo. Ma quali sono le città europee più care per i Transfer?

A compiere questo interessante studio è stato un team di esperti dell’agenzia britannica Flightdeleys, secondo cui la città del vecchio Continente più cara per i trasferimenti aeroportuali sarebbe Ginevra: per un percorso di poco più di 15 chilometri si arriva a spendere 190,92 sterline nel mese di giugno. Una cifra evidentemente rilevante, visto e considerato che il volo da Ginevra a Manchester, ad esempio, costa 37 sterline per il solo viaggio di andata, con il Transfer che pertanto arriva a costare oltre quattro volte rispetto allo stesso volo.

Al secondo posto per onerosità dei trasferimenti aeroportuali troviamo invece Copenaghen, con la città danese che ha un costo di 179,67 sterline di media. Calcolando che un volo dagli aeroporti della capitale verso Manchester, con un viaggio di 1 ora e 50 minuti, costa 50 sterline, appare evidente quanto sia rilevante il peso del Transfer. Al terzo posto troviamo invece Belfast, con un costo per trasferimento aeroportuale che arriva a 165,26 sterline, quando un volo ne costa circa 40, davanti a Weeze, in Germania, con costo del trasferimento aeroportuale pari a 147,19 sterline.

E in Italia? nel nostro Paese i trasferimenti aeroportuali più cari sono quelli di Napoli, di Firenze e di Catania Fontanarossa. Di contro, tra i meno costosi c’è Milano, che appare essere una delle località più vantaggiose sotto il profilo dei Transfer, insieme a Mosca. Tra gli altri Paesi che includono dei trasferimenti aeroportuali particolarmente cari ci sono invece la Francia, la Norvegia, il Portogallo e la Spagna.

Per realizzare tale interessante statistica gli esperti dell’agenzia britannica Flightdeleys hanno assunto preso in considerazione i costi medi di tutti percorsi di trasferimenti aeroportuali disponibili nella giornata del 1 giugno, le tariffe del treno e quelle dei taxi privati, su un campione di 80 diversi aeroporti europei delle destinazioni più popolari. I costi sono poi stati raffrontati con quelli dei voli per le destinazioni nella stessa data in partenza dall’aeroporto di Manchester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi