10 cose da vedere a Lubiana

Anche se Lubiana non fa certamente parte delle destinazioni più gettonate del mondo, questa piccola città si presta molto bene ad essere visitata in pochi giorni, proponendo decine di punti di attrazione. Noi ne abbiamo individuati 10, a cominciare dal celebre Ponte del Drago (Zmajski Most). Risalente al 1901, il ponte è stato costruito in occasione del 40° anniversario del regno dell’imperatore Francesco Giuseppe I e simboleggia la storia, la bellezza e lo stile architettonico di Lubiana. I suoi draghi sono stati integrati nello stemma della città e, di conseguenza, si trovano in tutta Lubiana.

Il secondo luogo da visitare è il Mercato centrale, un vivace mercato all’aperto che da sempre è punto di incontro e divertimento per gli abitanti del posto. Il mercato centrale di Lubiana è aperto tutti i giorni (tranne la domenica). Si possono acquistare tutti i tipi di frutta e verdura fresca, carne e latticini, fiori e piante, spezie, erbe medicinali, tessuti e calzature, artigianato locale.

Spostiamoci poi al Parco Tivoli, il cuore verde di Lubiana. Situato alla periferia nord del distretto centrale, offre strutture come campi da gioco, fontane, stagni, mostre, palazzi e strutture sportive. A proposito di natura, rientra tra le attrazioni il fiume Ljubljanica, fiume principale che attraversa la città vecchia di Lubiana e divide il centro medievale con il resto della città. Il fiume Ljubljana è ricco di caffè e ristoranti, rendendolo il luogo ideale per sedersi e guardare nei dintorni. Una passeggiata lungo il fiume è un buon modo per scoprire Lubiana! In tal proposito, i tre ponti di Lubiana sono probabilmente i più belli e conosciuti di tutti i ponti della città. Si tratta in realtà di un ponte triplo, composto da tre ponti che collegano la città moderna alla città vecchia. Questa zona è ricca di bar e ristoranti, ed è un luogo popolare per le fotografie.

Arriviamo poi a Piazza Preseren. Situata nel centro storico, Piazza Prešeren è la piazza centrale di Lubiana. Circondata da un’architettura davvero squisita (come la chiesa francescana rosa salmone), la piazza acciottolata è un importante punto d’incontro, dove si svolgono il carnevale di Lubiana, concerti e festival. Sul lato orientale della piazza si trova la statua in bronzo dell’influente poeta sloveno France Prešeren.

Naturalmente, non possiamo non compiere un cenno al castello di Lubiana, simbolo della città, situato su una piccola collina nel centro, a 60 metri sopra la città vecchia. Alcune parti dell’attuale struttura risalgono al XV secolo; questa possente fortezza medievale è stata per diversi secoli residenza reale e abitazione militare. All’interno del castello si trova la Cappella di San Giorgio (1489), rifatta poi in stile barocco e decorata nel 1747 con il colorato stemma dei governatori della provincia dei Carnioli. Oggi il castello rappresenta un’oasi nel mezzo del centro storico di Lubiana, dove la gente può rilassarsi o fare una passeggiata. Inoltre, è sede di eventi culturali e di intrattenimento.

Chiudiamo poi con gli ultimi tre punti di interesse. Tra di essi c’è la Cattedrale di San Nicola, una magnifica cattedrale barocca con le sue torri gemelle e la cupola di colore verde, costruita in onore di San Nicola, patrono dei pescatori e dei barcaioli. Risale all’inizio del XVIII secolo, ma è stata ristrutturata e con l’aggiunta di porte in bronzo splendidamente intagliate per la visita di Papa Giovanni Paolo II nel 1996.

C’è poi Metelkova Mesto, un centro culturale alternativo che si è sviluppato in una ex caserma ed è diventato una delle aree urbane più vivaci dal punto di vista culturale, artistico, sociale e intellettuale di Lubiana, che riunisce una varietà di diverse pratiche artistiche ed eventi. L’area è ora sede di innumerevoli bar e club ed è anche il luogo dove si trovano alcune mostre, arte pubblica e graffiti davvero unici. Chiudiamo poi con la Piazza dei congressi (Kongresni trg), costruita nel 1821 ed utilizzata per scopi cerimoniali durante il Congresso di Lubiana. E’ circondata da alberi verdi e da alcuni degli edifici più importanti di Lubiana come la Chiesa delle Orsoline, la Filarmonica Slovena e l’Università di Lubiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi