World Travel Award 2017, ecco a chi vanno gli Oscar per il turismo mondiale

Negli scorsi giorni sono stati assegnati i World Travel Award 2017, gli Oscar del Turismo Mondiale, i premi più ambiti dagli operatori turistici internazionali, per il pregio e la cassa di risonanza globale che questi awards sono in grado di dare ai fortunati player che riescono ad aggiudicarseli. Svoltasi al JW Marriott Phu Quoc Emerald Bay Resort & Spa, i World Travel Award 2017 hanno riservato qualche sorpresa: vediamo dunque a chi sono andati e in che modo si è piazzato il nostro Paese.

Cominciamo con il premio per la migliore destinazione del 2017. Dopo aver vinto anche ai World Travel Awards Europe, il Portogallo si aggiudica anche il premio come miglior destinazione mondiale del 2017. Un riconoscimento molto importante per un Paese che sta guadagnando molte posizioni in qualità di meta turistica popolare, anche dai viaggiatori italiani. Tra i finalisti di questa categoria ci sono anche Brasile, Grecia, India, Indonesia, Giamaica, Kenya, Malesia, Maldive, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Sud Africa, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti, Vietnam. Non è invece stata inclusa all’interno del recinto delle migliori destinazioni mondiali – o, per lo meno, delle finaliste – l’Italia.

Per quanto poi concerne la migliore destinazione di mare, a vincere sono le Isole Galapagos, con la sua natura splendida, incontaminata, selvaggia. Tra le altre mete finaliste anche Boracay nelle Filippine, Cancun in Messico, Diani Beach in Kenya, le Maldive, Màncora in Perù, Maui alle Hawaii, Miami Beach, Placencia Belize, Riviera Maya in Messico, Saadiyat Island ad Abu Dhabi, San Andrés in Colombia, la Thailandia, l’Algarve in Portogallo, Tulum in Messico e le isole Turks & Caicos.

Tra gli altri premi, Madeira ha vinto il premio come migliore destinazione su un’isola, San Pietroburgo (Russia) ha invece vinto il premio come migliore destinazione di città nel 2017. Il Portogallo si è poi aggiudicato un altro premio, quello della migliore destinazione per un City Break, grazie a Lisbona. Il premio come migliore attrazione turistica del 2017 va invece a Machu Picchu, in Perù, mentre il riconoscimento alla migliore destinazione a tema avventura è attribuibile al Cile. Quella Green 2017 è stata invece attribuita all’Ecuador.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi