Turismo, per UNWTO il 2017 è stato un altro anno record

Gli arrivi di turisti internazionali sono cresciuti del 7% nel 2017, per il più alto aumento dal 2010, secondo l’ultima ricerca turistica di World Tourism Organization (UNWTO). La crescita degli arrivi è stata sostenuta da un forte aumento delle esportazioni generate dal turismo, che ha raggiunto 1,6 miliardi di dollari nel 2017, rendendo il turismo il terzo settore di esportazione al mondo.

L’edizione 2018 di UNWTO Tourism Highlights mostra in particolar modo che gli arrivi turistici internazionali hanno raggiunto un totale di 1.323 milioni di unità  nel corso del 2017, per circa 84 milioni di unità in più rispetto all’anno precedente, e un nuovo record. Il settore ha ora visto una crescita ininterrotta degli arrivi per otto anni consecutivi: la crescita del 2017 è stata la più alta dal 2010, guidata dalle regioni dell’Europa e dell’Africa, che hanno ricevuto aumenti negli arrivi rispettivamente dell’8% e del 9% su base annua.

Le entrate del turismo internazionale sono aumentate del 5% nel 2017. Oltre agli US $ 1,3 trilioni di entrate che le destinazioni hanno  ottenuto in questo periodo, il turismo internazionale ha generato altri $ 240 miliardi dal trasporto internazionale di passeggeri effettuato da non residenti. Tutto ciò ha contribuito ad aumentare le esportazioni totali di turismo a 1,6 trilioni di dollari, o 4 miliardi di dollari al giorno, ovvero un importo che  corrisponde al 7% delle esportazioni mondiali.

Questi forti risultati del 2017 sono stati determinati dalla sostenuta domanda di viaggi per destinazioni in tutte le regioni del mondo, inclusa una solida ripresa da parte di coloro che hanno sofferto di problemi di sicurezza negli ultimi anni. La forte domanda in uscita da quasi tutti i mercati di origine, compresi i rimbalzi delle principali economie emergenti, il Brasile e la Federazione Russa, ha favorito sia le destinazioni avanzate che quelle emergenti.

Il nuovo rapporto condotto dall’organizzazione, infine, ha illustrato come la Cina continua a guidare i viaggi globali in uscita, dopo aver speso 258 miliardi di dollari nel turismo internazionale nel 2017. Questo è quasi un quinto della spesa turistica totale del mondo nel 2017, che ammontava a 1,3 trilioni di dollari, circa 94 miliardi di dollari in più rispetto al 2016.

E il 2018? Le prospettive sono sicuramente positive, ma occorrerà aspettare ancora un po’ per poter disporre dei nuovi aggiornamenti ufficiali da parte della stessa organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi