Singapore la città a forma di diamante

Singapore

Singapore

Se decidete di visitare Singapore, preparatevi ad affrontare una città in cui la criminalità è pari a zero. Non solo: l’ordine, la pulizia e il rispetto sono di fondamentale importanza in questo paese. Ecco perchè è stata anche ribattezzata “Singabore” (ovvero, Singanoia).

La città ha una forma alquanto bizzarra: Singapore, o per meglio dire la Repubblica di Singapore, ha la forma di un diamante e si estende lungo la parte meridionale della penisola malese, a soli 152 km dall’equatore.

Il Paese si snoda lungo un arcipelago formato da 60 isole, e l’isola di Singapore è quella più grande. Ciò che caratterizza la città è la sua popolazione: Singapore, infatti, è il secondo paese più densamente popolato al mondo, subito dopo il Principato di Monaco.

Se cercate tradizione, innovazione, relax e caos, allora siete nel posto giusto. Ecco, a questo proposito, una mini guida della città.

Visitare Singapore: ecco dove andare

La prima cosa da visitare è Chinatown. Questo quartiere è stato ribattezzato come il cuore culturale della città. Al suo interno troviamo diverse attività commerciali, e zone molto tradizionali.

Nel 1821 arrivarono a Singapore i primi cinesi: furono loro a costruire il famoso Thian Hock Keng Temple, un luogo di culto dedicato alla dea del mare Ma Cho Po.

Singapore - Grande ruota

Singapore – Grande ruota

Già, perchè Chinatown, prima dei lavori di bonifica, era un quartiere in cui si respirava solo aria di mare.

Camminando lungo Chinatown potreste imbattervi in negozi lussuosi, wet market, ambulatori medici e ristoranti di Yum Cha.

Una zona completamente opposta è, invece, Orchard Road: quest’ultima è considerata il tempio del capitalismo, e del consumismo. Se una volta questa strada era caratterizzata da alberi di noci, e le persone potevano transitarvi solo a piedi, oggi il quartiere è disseminato da negozi in franchising, hotel di lusso e centri commerciali.

Un’altra zona da visitare, se non altro per la bella atmosfera che si riesce a respirare, è Little India. Questo quartiere venne letteralmente creato da un uomo d’affari indo-ebreo, e con il passare del tempo gli immigrati del Bangladesh, Sri Lanka e dell’India hanno trovato un porto sicuro dove fermarsi.

Passeggiando lungo le vie di Little India potete imbattervi in bastoncini di incenso, ghirlande di gelsomini, dolci multicolor oppure sari intessuti di fili d’oro. Insomma, un’esperienza che merita di essere vissuta.

A questo proposito vi consigliamo di farvi questo tratto a piedi: per i turisti sono disponibili molti risciò, ma se volete realmente immergervi nell’atmosfera goliardica e genuina di Little India, non vi resta che camminare a piedi.

Infine, per gli amanti della natura c’è un’attrazione imperdibile: si tratta dello Zoo di Singapore. Situato su di una penisola, questo parco a cielo aperto occupa ben 28 ettari all’interno dei quali sono stati ricreati vari ambienti naturali in base alle diverse specie animali ospitate.

Già, perchè lo zoo ospita ben 4000 animali. Una delle iniziative più belle del parco è la possibilità di visitarlo in notturna: a bordo di un tram attraverserete la giungla ammirando le specie animali visibili.

Cosa mangiare a Singapore

A Singapore, di fatto, si mangia benissimo. In qualsiasi zona troverete sempre ristoranti aperti con cucina internazionale.

Ciò che la caratterizza, però, è la cucina cinese, indiana, malese e pernakan (ovvero un misto di ingredienti prese dalla cucina cinese e quella malese).

Attenzione, però: quando mangiate, ogni gruppo etnico, ha delle regole ferree da rispettare, e a cui voi dovete assolutamente sottostare. Tuttavia, vi è concesso chiedere la forchetta per mangiare, anche se dovreste sforzarvi di utilizzare le bacchette.

Inoltre, non esiste una zona fumatori nei ristoranti di Singapore.

Insomma, visitare Singapore vi si presenterà come un’esperienza davvero unica nella vostra vita: oltre a poter andare in giro con assoluta tranquillità (la criminalità, da queste parti, è pari a zero), avrete la possibilità di scegliere le mete più disparate da visitare.

Non vi resta che affrontare questo viaggio con tranquillità…e voglia di divertirvi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi